Jacquard ricamato: nastri e tessuti

Nastro ricamato effetto Jacquard

Jacquard, un po di storia

Con il termine Jacquard, si intende un tessuto o un nastro realizzato con un punto a disegno geometrico, con un alternanza di fili di diverso colore, solitamente realizzato con macchine da maglieria o telai per la tessitura. Il nome deriva dall’inventore di questa tecnica, il francese J.-M. Jacquard (1752-1834) che nel 1801 realizzo la prima macchina per tessitura, utilizzando le prime schede perforate.
“In realtà, pare che il prototipo del telaio Jacquard fosse stato realizzato nella seconda metà del secolo XV da un tessitore catanzarese…quindi l’invenzione della macchina jacquard sarebbe opera di un italiano” (vedi Stora del del telaio Jacquard).

Nastro e tessuto jacquard ricamato

Le nostre moderne tecnologie di ricamo, ci permettono di realizzare pattern e fantasia ricamate, da utilizzare sia per la creazione di nastri, che di pannelli completamente ricamati.

Vedi nel dettaglio l’articolo sui nostri Nastri ricamati.

La particolarità di questa speciale tecnica di ricamo, chiamata Full Embroidered, permette la creazione di nastri o tessuti, che sono completamente fatti da ricamo (da qui il nome full embroidered). Con il ricamo infatti, si possono ricreare gli effetti del jacquard, senza le limitazioni dello stesso: si possono utilizzare tanti colori, diversi materiali assieme, e soprattutto si possono caratterizzare con l’inserimento di ricamo tridimensionale.

E’ una tecnica nuova di ricamo, dedicata solo a quei brand che cercano un articolo unico, inimitabile e con dettagli ineguagliabili.

I Nastri ricamati sono utilizzati sia nell’abbigliamento che nella pelletteria in generale e nella piccola pelletteria, ma anche nella calzatura; posso abbellire un pantalone, un abito, un paio di scarpe, una borsa in pelle o in tessuto, o essere utilizzati per accessori di moda a sè.
Le nostre moderne tecnologie di ricamo ci permettono di realizzare pattern e fantasie modulari o in continuo, utilizzando fino a 15 colori di filati, oltre al fondo del nastro, che già di per se può essere monocolore o multicolor.

Possiamo realizzare con le macchine da ricamo sia nastri a misura, tagliati e saldati al laser, sia nastri in continuo da utilizzare per svariate applicazioni. Il limite è solo la fantasia, e noi ne abbiamo da vendere!

Materiali utilizzabili

Per creare un jacquard ricamato, possiamo utilizzare una moltitudine di materiali, anche mixandoli creando effetti molto innovativi:

  • Poliestere riciclato PET
  • Cotoni organici
  • lurex
  • nylon
  • viscosa
  • cotone
  • poliestere e policotone
  • molti altri

Vedi l’approfondimento: Moda ecosostenibile: 4 materiali riciclabili e certificati GOTS e GRS https://ricamificiomarini.it/moda-ecosostenibile/

Per avere maggiori informazioni in merito, e vedere il nostro catalogo esclusivo, vi preghiamo di contattarci.

This post is also available in: itItaliano