Ricamo Cornely: tecniche artigiane ed industriali

Ricamo Cornely mix tra Lurex, catenina diamantata a pallini, nastrino passamaneria lurex ricamato

Il ricamo Cornely, a differenza del classico ricamo di filo, è caratterizzato dalla cucitura, con varie tecniche, di cordonetti, nastri, filati lanosi, o più in generale di tutto ciò che è nastrato e filato.

Ricamo Cornely nella storia

Cornely embroidery machine Made by Cornely, Ercole in France, 1880-1923.
Cornely embroidery machine. Made by Cornely Ercole in France, 1880-1923.  (Vedi articolo MAAS Museum https://collection.maas.museum/object/370932)

 

Il primo macchina da ricamo Cornely, fu ideata dall’ingegnere francese Antione Bonnaz nel 1865; era il primo esempio di macchina da ricamo semi-automatizzata, che riproduceva il semplice punto catenella. 

Ercole Cornely la sviluppò ulteriormente per produrre sia punti a catena che delle varianti, nel suo stabilimento di Parigi. All’inizio le macchine furono chiamate macchine Bonnaz e in seguito divennero note come macchine Cornely. Queste macchine erano ispirate sia dal tamburo a mano che dalle invenzioni contemporanee nel campo delle macchine da cucire; furono esportate in tutto il mondo, anche in zone rinomate per il ricamo a mano, come San Gallo in Svizzera.

La macchina Cornely ha avuto un grande impatto sull’industria del ricamo. Era la prima macchina da ricamo ad ago singolo, era facile da usare, poteva essere usata in casa o in un piccolo laboratorio e, man mano che il meccanismo si sviluppava, divenne difficile distinguere i punti a macchina da quelli fatti a mano.

Questa macchina che vi mostriamo in foto, è stata utilizzata per attaccare perle o bordi in rilievo a pizzi. La proprietaria attuale, Nina Read, ha dimostrato questa macchina in occasione di esposizioni internazionali e l’ha usata nella sua attività di ricamo a Sydney, dando alla macchina una ricca storia.

La moderna Cornely

Con le moderne macchine da ricamo multitesta, è possibile cucire qualsiasi materiale nastrato e filato; è possibile anche mixare varie tecniche e filati da ricamo fino a 15 colori, o applicare borchie strass o paillettes affianco alle lavorazioni originali Cornely.

Inoltre le nuove tecnologie, permettono di realizzare ricami identici, con tempi di produzione e costi molto ridotti rispetto alle lavorazioni semi artigianali della classica cornely.

Materiali applicabili con la Cornely

Come detto prima, le macchine da ricamo multitesta Cornely, in verità fanno una moltitudine di lavorazioni, e posso applicare i più svariati materiali, purché siano nastrati o filati. Ecco di seguito un breve elenco:

  • Filati grossi e lanosi
  • Nastrini
  • Passamaneria
  • Paillettes infilate
  • Perle infilate
  • Baguette infilate
  • Nastri di pelle
  • Nastri di tessuto
  • Catenine semplici
  • Catene diamantate
  • Catene ad anelli o pallini
  • altri

Per visionare i nostri campionari di ricamo, ricchi di esempi e di lavorazioni Cornely, vi preghiamo di contattarci e i nostri responsabili saranno lieti di fissare un incontro presso la vostra sede.

This post is also available in: itItaliano